Un Documento per Treviso

Un Documento per TrevisoChe le cose belle non si costruiscono in un giorno è cosa nota, meno noto però è sapere come sono state costruite e dopo come vengono usate. Nel nostro caso non si parla di Roma ma della più modesta e meno capitale Treviso.

Documento è una breve pubblicazione che vuole avviare un processo di recupero della città da parte dei cittadini, attraverso la pelle, gli occhi, i profumi, i sapori e i suoni di chi la vive quotidianamente e in prima persona, ma da una prospettiva inedita. Il progetto raccoglie una serie di narrazioni urbane, incontri senza platea davanti ad un caffè o ad un aperitivo, in cui sette illustri architetti trevigiani, forgiatori e fruitori dello spazio urbano, descrivono il volto della propria Treviso. Sono stati invitati: Luciano Bertoncini, Toni Follina, Livia Musini, Umberto Perini, Ciro Perusini, Vittorio Rossi, Umberto Zandigiacomi. E così, tra le “pieghe schiette” di un libricino, si potranno trovare le affascinanti impressioni che qyesti stimati professionisti hanno lasciato durante una chiacchierata presso Clinicaurbana – giovane studio di architettura con sede a Treviso – attorno a cinque parole chiave: luogo, sapore, odore, suono e materiale.

La presentazione del libro si svolgerà durante l’intera giornata di sabato 1 ottobre alla Loggia dei Cavallieri di Treviso, con reading ed interventi sonori discontinui di Lorenzo Tomio, seguiranno dopo le 18 aperitivo e buffet.

Il progetto è a cura di Wow (Giacomo Covacich e Morris Granzotto) con la collaborazione di Clinicaurbana, Cinzia Cestaro e Marco Camuffo e con il patrocinio della città di Treviso.

Per maggiori informazioni

http://www.wowowow.it/documento/

Roberta Durante

Roberta Durante è una di quelle coi capelli lunghi marroni e gli occhi marroni