E’ stato firmato l’accordo tra l’Italia e il museo americano Princeton University Art, che restituirà all’Italia 8 reperti archeologici. Lo annuncia il ministero dei Beni Culturali. Secondo l’intesa, il rientro avverrà in due fasi: quattro opere saranno restituite entro un mese: il frammento di altorilievo con centauromachia, l’oinochoe etrusco con figura di serpente disegnato, i frammenti di uno skyphos etrusco a figure nere e l’oinochoe etrusco a figure nere. Il resto nel 2011.