Le sponsorizzazioni culturali sono in crisi: con 166 milioni di euro di raccolta nel 2011 gli investimenti sono in calo dell’8,3% rispetto al 2010 e del 38,3% nell’ultimo triennio. I dati emergono dalla prima puntata della video-rubrica “L’Opinione…in 3 minuti” dal titolo “Il futuro delle sponsorizzazioni culturali” divulgata oggi su www.stageup.com. Giovanni Palazzi: “Momento difficile ma il comparto ha potenzialità lavorando su marketing, pianificazione e rendicontazione, valorizzazione del sistema culturale sul web”.

In Italia continua la flessione delle sponsorizzazioni su progetti culturali. Nel 2011 gli investimenti hanno toccato quota 166 milioni di euro per una perdita dell’8,3% rispetto al 2010. Nell’ultimo triennio è andata ancora peggio per una flessione di oltre un terzo del loro valore (-38,3%).
Questi sono i dati salienti, tratti dall’indagine predittiva “Il Futuro della Sponsorizzazione” di StageUp e Ipsos, che emergono dalla prima puntata della video-rubrica settimanale “L’Opinione…in 3 minuti” dal titolo “Il futuro delle sponsorizzazioni culturali” pubblicata oggi su www.stageup.com.
Attualmente gli impieghi nel comparto culturale rappresentano l’11,8% dei 1.403 milioni di euro del mercato complessivo, costituito dalla somma degli investimenti sullo sport, sulla cultura e sulle attività sociali. Lo stesso settore nel 2010 valeva il 12,4%.

“Nel comparto culturale siamo di fronte ad un momento particolarmente delicato. – spiega in video streaming Giovanni Palazzi, presidente di StageUp – Per affrontare la crisi, occorre un deciso cambio di passo su tre fronti: una maggiore attenzione alle attività di marketing offrendo agli investitori strumenti concreti per valutare il loro investimento, una accurata pianificazione e rendicontazione dei progetti, meglio se in stretta collaborazione con gli stessi investitori, e, infine, una grande attenzione alla valorizzazione del sistema culturale sul web dove anche piccoli, ma preziosi, progetti possono catturare l’attenzione di una audience globale”.

La video-rubrica “L’Opinione… in 3 minuti” è uno spazio settimanale su www.stageup.com con commenti, inchieste, approfondimenti su tutto ciò che ruota intorno al business dell’intrattenimento, dallo sport allo spettacolo, dalla cultura al sociale. La rubrica può essere commentata su Twitter inserendo l’hashtag ufficiale: “#o3m”. Nella seconda puntata di mercoledì 22 febbraio verrà affrontato il tema “Il Futuro delle Sponsorizzazioni nel sociale”.