Seimila reperti recuperati

Oltre seimila reperti d’epoca preistorica sono stati recuperati in Germania dai carabinieri del nucleo Tutela patrimonio Culturale di Venezia. I reperti, per un valore stimato di 107 milioni di euro, sono stati rinvenuti in una casa d’aste di Monaco di Baviera provenienti da una collezione privata veronese.
Il materiale è stato portato a Verona, dove la procura aveva avviato un’inchiesta. Tre veronesi e un triestino sono stati denunciati per ricettazione ed esportazione illecita di beni culturali.