Promuovere un evento culturale su Facebook: da dove inizio?

La nostra Italia è piena di eventi culturali da promuovere. In estate come in inverno le città si muovono per dare spazio a quelli che sono gli eventi più attesi: mostre, concerti, cene di beneficenza, esposizioni.

Dare a ognuno la visibilità che merita può sembrare semplice. Un post nei social, un evento da inserire nel calendario online, qualche invito e il gioco è fatto. Quando si fanno i conti finali, però, qualcosa non torna e i partecipanti sono meno di quelli previsti. Perché?

Non c’è un segreto per promuovere un evento nei social media, bisogna solo conoscere il campo in cui ci stiamo muovendo e agire di conseguenza. Ogni social network è diverso dall’altro, quindi ogni strategia di promozione dovrà necessariamente essere diversa. La strada migliore è quella di rivolgersi a un professionista, ma cosa fare nel caso in cui non sia possibile? Scopriamolo.

Iniziamo analizzando il social più diffuso in Italia: Facebook.

Come promuovere un evento su Facebook

Come promuovere un evento culturale su Facebook

Arrivato in Italia intorno al 2007, Facebook ha iniziato ad avere un boom di iscrizioni nel 2008, quando milioni di italiani lo hanno scelto per comunicare e allacciare rapporti sia personali che professionali. Da allora gli utenti interessati sono stati sempre di più e con loro è cresciuta anche la possibilità di fare marketing per aziende e associazioni.

Il segreto di Facebook è la possibilità di utilizzarlo come fosse una seconda vita virtuale: da una parte gli amici di sempre e i colleghi di ufficio, dall’altra una rete di centinaia di persone che ogni giorno interagiscono sulle pagine fan, sui gruppi e sui post di amici e conoscenti. Si crea una rete di rapporti occasionali che, spesso, si confermano anche nella vita reale. Un evento può, infatti, confermare un’amicizia virtuale nata per caso e fare in modo che alcuni rapporti diventino più importanti di altri. È in questa ottica che Facebook diventa importante come motore di promozione.

I primi passi

La prima cosa da fare è analizzare.

Cosa? Tutto quello che può interessare il tuo evento, partendo dal target di pubblico a cui è rivolto. Ecco un esempio di strategia da applicare:

  • Pianifica i tuoi obiettivi (per esempio: quanti partecipanti minimi vorresti avere?)
  • Osserva il tuo target (Facebook ti permette di monitorare diversi aspetti di ogni utente)
  • Decidi le tempistiche di condivisione e interazione
  • Scegli il formato: più immagini o più testo?

Le considerazioni che ti troverai a fare dipenderanno dall’evento stesso. Che tipo di evento sarà? dove sarà? quanto tempo hai a disposizione per promuoverlo?

Una volta chiarita la tua strategia dovrai pensare ai dettagli:

  • Promuovi l’evento con il tuo profilo personale o come pagina fan?
  • Preferisci una condivisione spontanea o l’acquisto di inserzioni a pagamento?
  • Hai già chi si occupa dei testi promozionali?

Un fattore importante, nella promozione di un evento, è il sapere cosa fare al momento giusto. L’interazione che vuoi creare con gli utenti su Facebook sarà più alta se utilizzi testi professionali (scritti da un copywriter, per esempio), così come le immagini di alta qualità sono quelle che attirano più persone.

È molto importante iniziare la promozione decidendo il profilo giusto da utilizzare. Ricorda: aziende e associazioni non dovrebbero avere un profilo personale, ma dovrebbero essere rappresentate da una pagina fan. Un evento può essere creato anche partendo da una pagina, quindi non avresti nessuna limitazione di utilizzo.

Per riassumere…

I primi passi per promuovere un evento su Facebook sono quelli fondamentali. Rivediamoli insieme:

  • Pianificare gli obiettivi
  • Scegliere il target di riferimento
  • Scegliere tempi e modi di condivisione
  • Scegliere il formato da condividere
  • Assicurarsi di avere il profilo giusto
  • Scegliere se utilizzare le inserzioni a pagamento
  • Rivolgersi a un eventuale professionista

Una lista delle prime cose da fare è questa, ma siamo solo all’inizio. Cosa succede dopo? come si crea l’evento su Facebook? come si crea interazione?

Passo dopo passo creeremo una guida completa che ti permetterà di iniziare la tua promozione. Non perderti il secondo appuntamento dedicato a Facebook e non mancare la prossima settimana: spiegheremo i primi passi per promuovere un evento con Twitter.

Beatrice Niciarelli