Palazzo Strozzi, Firenze: da domani “Potere e Pathos”

pathos potere firenzeAvrà luogo a partire da domani, sabato 14 marzo, l’interessante mostra intitolata “Potere e Pathos“. Ad ospitarla sarà il Palazzo Strozzi di Firenze. L’evento è stato organizzato al fine di portare alla conoscenza del grande pubblico alcuni dei più apprezzabili capolavori, perlopiù bronzi, della scultura ellenistica.

La realizzazione della mostra “Potere e Pathos” è stata resa possibile dalla collaborazione di alcune tra le gallerie più importanti del mondo; nelle sale di Palazzo Strozzi infatti troveranno temporaneo alloggio opere provenienti ad esempio dal Museo del Prado (Madrid), dal J. Paul Getty Museum (Los Angeles), dal Museo Archeologico Nazionale di Atene, ecc.

Le sculture in mostra, circa una cinquantina di statue realizzate in bronzo, appartengono tutte al periodo compreso tra il IV ed il I secolo a.C., epoca storica particolarmente vivace dal punto di vista artistico (e non solo). Proprio in quel frangente temporale infatti i contatti tra le popolazioni greche e gli altri abitanti delle terre bagnate dal Mar Mediterraneo si intensificarono, dando luogo ad una contaminazione di segni artistici.

Potere e Pathos” sarà strutturata in modo da offrire al visitatore ben 7 diversi spunti di riflessione corrispondenti ovviamente ad altrettante sezioni della mostra. Tra le opere più apprezzate esposte al Palazzo Strozzi di Firenze da domani sino al prossimo 21 giugno, bisogna senza dubbio citare “Eros dormiente“, una statua raffigurante Alessandro Magno, la cosiddetta “Minerva di Arezzo“, la base di una scultura non meglio identificata su cui è rimasta la firma di Lisippo, e molte altre stupende testimonianze dell’arte ellenistica.

Per conoscere ulteriori dettagli relativi alla mostra sarà sufficiente collegarsi al sito del Palazzo Strozzi di Firenze.