Palazzo della Ragione, Milano: Italia inside out

italia inside outL’Italia, non si tratta soltanto di orgoglio e campanilismo, è la nazione in cui è al momento presente la più alta percentuale di opere d’arte mai realizzate dall’uomo. Ad un’innegabile bellezza artistica ed architettonica spesso si unisce un’armonia paesaggistica che non ha eguali. E’ forse questo il segreto del fascino del nostro paese, è forse questo il motivo per cui ogni anno un nutrito gruppo di turisti proveniente da ogni parte del mondo affolla le nostre città.

Tra di loro spesso sono presenti dei fotografi di fama più o meno acclarata. Ciascuno di questi, armato di obiettivo e sensibilità, ha tentato di catturare un po’ di quell’atmosfera e di quell’arte di cui tutti in Italia ci nutriamo inconsapevolmente.

Il Palazzo della Ragione di Milano raccoglie alcune delle fotografie più “ispirate” che vedono protagonista il nostro paese. Ambiente, paesaggio, arte, storia e folclore sfilano così incessantemente davanti ai nostri occhi, mai sazi di tanta bellezza.

L’interessante mostra, inaugurata ieri e intitolata “Italia inside out“, resterà attiva sino al 30 settembre 2015. L’evento si articolerà in due macro sezioni; da marzo a giugno verranno infatti esposte tutte le immagini scattate da fotografi italiani e ritraenti ovviamente il bel paese. Successivamente, fino alla chiusura della mostra, gli spettatori potranno ammirare i tanti scatti eseguiti da fotografi stranieri, tutti ugualmente affascinati dalle nostre bellezze territoriali. In sostanza quindi da marzo a giugno l’evento si concentrerà sull’ “inside“, in un secondo momento sull’ “out“.

Per conoscere ulteriori dettagli sull’interessante mostra, o prenotare i tickets d’ingresso, basterà collegarsi al sito del Palazzo della Ragione.