“Oggi sono andato ad una interessantissima mostra d’arte”. Quante volte ci sarà capitato di dire questa frase? E soprattutto quante volte questa frase ha corrisposto al falso?  In effetti le mostre d’arte, siano esse legate all’arte post moderna, ai reperti del paleozoico, passando per le tele del seicento e le fotografie in bianco e nero, sono di per sé noiose.  Se siamo stanchi di visite ai musei che puzzano di gita scolastica, ecco a voi un elenco delle mostre più pazze del mondo, così se per caso dovessimo passare in zona potremmo sempre pensare di dedicarci qualche minuto di “sana cultura”.

La mostra dei serial killer: Firenze è la culla del Rinascimento, racchiudendo in sé secoli di cultura e bellezza. Eppure non tutti, o almeno non sempre, hanno voglia di impelagarsi  in lunghissime code. Per loro, e per tanti altri ecco allora “La mostra dei serial killer”, imperdibile attrattiva per tutti gli amanti dell’horror.

All’interno del museo troveremo ricostruzioni in cera, di alcuni dei più feroci serial killer dell’ultimo secolo. Inoltre troveremo oggetti, reperti, e quanto di più macabro può aleggiare nella nostra fantasia; il tutto lontano da scenari splatter e irrealistici.

Il museo del pene: Imperdibile il museo Fallologico Islandese, che raccoglie ben 272 diversi tipi di peni, di cui solo 55 appartenenti a 16 diversi tipi di balene. La collezione però, come affermato dal suo inventore Sigurdur Hjartarson, manca soltanto di una specie, proprio quella umana.

Il museo dei bagni: Una mostra imperdibile è quella Sulabh International Museum of Toilets di Nuova Delhi, in India, che raccoglie al suo interno raccoglie servizi igienici dal 2.500 a.c fino ad oggi.

Il museo di Bad Art: Il museo di Bad Art, in Massachusetts, come dice il nome,  offre l’altra faccia dell’arte. Al suo interno sono costudite, dal 1994, 250 delle opere più brutte della storia. Immaginiamo che questo sia soltanto un piccolo campionario, poco rappresentativo, della cattiva arte, però questa esposizione può rappresentare un piccolo assaggio.

Il museo delle cose inutili: Nato in Austria, questo museo raccoglie, oltre che oggetto di inutile senso, anche più di 100.000 visitatori all’anno. Nato nel 1984, troviamo oggetti come il martello di pelliccia, la cui utilità si presenta davvero dubbia.

Questo è un piccolo elenco delle mostre più strane che esistano sulla terra, alla prossima puntata per dettagli sulla nostra bella Italia, culla dell’arte classica, ma anche di molte stranezze imperdibili.