Manti Reali a Corte

Manti Reali a Corte. Dal corredo della Regina Maria Josè di Savoia: mostra a Venaria Reale.

Dal 1 luglio al 3 novembre 2008 presso la Galleria Grande della Reggia di Venaria Reale si terrà la mostra Manti Reali a Corte. Dal corredo della Regina Maria Josè di Savoia. La mostra è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Piemonte e dalla Fondazione Umberto II e Maria José di Savoia che ha messo a disposizione i capi in esposizione.

Saranno esposti al pubblico alcuni dei sontuosi indumenti appartenenti alla Regina, abiti che l’hanno accompagnata nella sua ricca e variegata vita sociale; parliamo dei manti reali, appunto, ma anche abiti da corte e da gran sera, alcuni dei quali sono diventati celebri a seguito delle importanti occasioni in cui sono stati indossati.

Tutti questi capi, al di là della loro ricchezza e bellezza, sono preziose testimonianze per la storia della moda e nello specifico rivelano lo stile dell’altissima aristocrazia degli anni Trenta sia nella linea, sia nelle fantasie, sia nella scelta dei tessuti.

Tra i manti più celebri vi è il manto in avorio rosato della sartoria Buonanno di Napoli, indossato dalla principessa del Piemonte per il battesimo della primogenita Maria Pia, per il battesimo del principe Vittorio Emanuele e per la proclamazione di Papa Pio XII in Vaticano. Tra gli abiti più belli e famosi vi è quello indossato in occasione dell’ostensione della Sacra Sindone nel 1931, uno splendido vestito di raso di seta nero. In mostra anche il velo da sposa della principessa, confezionato dalle ricamatrici di Bruges.

Maria Josè di Sassonia Coburgo Gotha, terzogenita di Alberto I Re dei Belgi e della Principessa Reale di Baviera Elisabetta di Wittelsbach, fu la terza Regina d’Italia come moglie di Umberto Principe del Piemonte. I due si sposarono l’8 gennaio del 1930 nella cappella Paolina del Quirinale. Dal matrimonio nasceranno Maria Pia (1934), Vittorio Emanuele (1937), Maria Gabriella (1940) e Maria Beatrice (1943).

La principessa fu sempre molto impegnata intellettualmente: il suo salotto letterario del Quirinale era frequentato da Monteverdi, Casella Accademico d’Italia, Benedetto Michelangeli, Tito Aprea, Benedetto Croce, Gabriele d’Annunzio, Arturo Toscanini, Elio Vittorini e tanti altri intellettuali e pensatori dell’epoca. Insofferente alle chiusure del regime fascista, durante la guerra compì numerosi viaggi per la Croce Rossa sui diversi fronti di guerra in Africa. Dopo esser stata costretta a lasciare Roma negli ultimi anni della guerra, fece ritorno in Italia nel 1946 e fu incoronata Regina d’Italia dopo l’abdicazione di Vittorio Emanuele III. Morì a Ginevra il 27 gennaio del 2001.

Oggi la donna e la regina rivivono in questi abiti meravigliosi, in rappresentanza di un’epoca che ancora di può definire “memoria” anzichè storia.

Per informazioni e prenotazioni della mostra Manti Reali a Corte. Dal corredo della Regina Maria Josè di Savoia:
tel. +39 011 4992333

Laura Losi