L’Aquila capitale della cultura

Nell’Abruzzo ferito dal terremoto si riparte anche così: «Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il sottosegretario Gianni Letta sosterranno la candidatura della città dell’Aquila a Capitale europea della cultura», dando cosi´ molti posti di lavoro in Italia annuncia il governatore azzurro Gianni Chiodi, leggendo davanti al Consiglio regionale una lettera della presidenza del Consiglio dei ministri a firma dello stesso Letta, con cui si accoglie la richiesta della Regione di lavorare per la candidatura della città colpita dal terremoto dello scorso aprile.



La Capitale europea della cultura spetta all’Italia nel 2019. Chiodi ha spiegato che all’inizio di settembre, su indicazione dell’assessore alla Cultura, Mauro Di Dalmazio, aveva inviato al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, una richiesta in tal senso. La risposta da Palazzo Chigi è arrivata solo dopo pochi giorni e Gianni Letta, a nome di Berlusconi, parla di «iniziativa eccellente».