La cultura e la lingua dei veneti

La cultura e la lingua dei veneti vanno tutelate e valorizzate: sono la nostra storia e rappresentano le fondamenta del successo del nostro tessuto sociale e produttivo, le radici sulle quali costruire il nostro futuro”. Lo ha affermato il vicepresidente della Giunta del Veneto Franco Manzato, commentando l’approvazione della delibera da lui presentata che finanzia una serie di iniziative di promozione del patrimonio culturale e linguistico regionale, impegnando per queste finalita’ 202 mila 500 euro complessivi. “Quella veneta – ha ricordato Manzato - è una lingua viva e diffusa, abitualmente parlata dalla gran parte dei cittadini veneti e anche da molti che sono venuti qui a risiedere, prevenendo da altre parti d’Italia e da altri Paesi”. Il provvedimento comprende anche progetti che si riferiscono all’edizione e diffusione di libri e pubblicazioni e all’informazione giornalistica e radiotelevisiva. Esso da inoltre continuità al progetto STLVEN, sistema di traduzione dall’inglese al veneto avviato nel 2007 in collaborazione con il Dipartimento di scienze del linguaggio dell’Università di Ca’ Foscari di Venezia.