Quest’anno che progetti hai?

CEI
Spesso l’immagine che i media danno dei giovani è, a dir poco, distorta, ci sono sicuramente giovani svogliati e sfiduciati, anche se non per colpa loro, quanto piuttosto del “sistema” degli adulti, ma per ogni ragazzo che s’è arreso e ha tirato i remi in barca, smettendo magari di cercare lavoro e di darsi da fare per realizzare le proprie idee e i propri sogni, ci sono molti giovani che studiano, lavorano e si impegnano. Giovani pieni di entusiasmo, di nuove idee e di tanta voglia di realizzarle. In Italia spesso però, ancor più che in altri Paesi, è difficile trovare chi investe in queste idee, che in alcuni casi potrebbero davvero migliorare le comunità in cui viviamo. E’ con piacere quindi che segnaliamo la seconda edizione del concorso I feel CUD, ideato dal servizio CEI per la promozione del sostegno economico alla Chiesa Cattolica e rivolto a tutti i giovani tra i 18 e i 35 anni, che potranno ideare un progetto di utilità sociale per la propria comunità parrocchiale e, in caso di vittoria, potranno ottenere un contributo economico per la sua realizzazione.
Se ritenete di avere delle idee che potrebbero esser d’aiuto alla vostra comunità vi spieghiamo subito come partecipare al concorso, e vi auguriamo un sincero in bocca al lupo.
Per prima cosa visitate il sito www.ifeelcud.it per prendere visione di tutti i dettagli dell’iniziativa, poi coinvolgete i vostri amici e create una squadra che si metta al lavoro.
Informate il vostro parroco e con la sua autorizzazione passate all’azione. Dovrete raccogliere almeno 30 CUD e consegnarli ad un Caf Acli, comunicando poi sul sito ifeelcud.it il numero dei CUD raccolti.
Più CUD raccoglierete e maggiore sarà il budget che vi verrà messo a disposizione per realizzare la vostra idea in caso di vittoria. Si andrà da un minimo di 1.000 fino a un massimo di 29.500 euro, erogati sotto forma di pagamento delle fatture necessarie alla realizzazione del vostro progetto.
Presentare le vostre idee è facile e la scelta delle migliori avverrà in modo “sociale” grazie alla rete. Per concorrere dovrete infatti presentato un PROJECT PLAN ed un VIDEO che illustri la vostra idea e che potrà poi essere votato dagli utenti, direttamente sul sito, facendovi vincere 1.000 euro.
I vari progetti presentati saranno divisi in categorie e le classifiche aggiornate in tempo reale saranno sempre consultabili sul sito dell’iniziativa.
Se volete migliorare il mondo in cui vivete grazie alla forza delle vostre idee, del vostro entusiasmo e di quello dei vostri amici, non fatevi sfuggire questa occasione.
Inoltre ricordiamo che i CUD che verranno consegnati ai CAF, permetteranno di sostenere, grazie all'8xmille, tanti progetti sociali che la Chiesa cattolica porta avanti in tutto il mondo.
E’ possibile partecipare al concorso fino al 1 ottobre 2012. I vincitori saranno proclamati il 30 ottobre 2012 e i loro nominativi pubblicati sul sito. Il progetto vincitore dovrà poi essere realizzato entro il 31 dicembre 2013. Per ogni altro dettaglio e per scaricare il regolamento del concorso vi rimandiamo al sito ifeelcud.it


Articolo sponsorizzato