Gli schizzi di Shaun Tan

Gli schizzi di Shaun TanShaun Tan, illustratore australiano di cui si vocifera negli ultimi tempi è cresciuto nella periferia nord di Perth, Western Australia. A scuola è diventato noto per essere sempre il bambino più bravo in ogni classe. Si è laureato presso l’Università di WAnel 1995 con lode in Belle Arti e letteratura inglese, e attualmente lavora a tempo pieno come artista freelance e autore a Melbourne.

Shaun ha iniziato a disegnare e dipingere immagini per la fantascienza e storie dell’orrore in piccole riviste da adolescente e da allora è diventato noto soprattutto per libri illustrati che si occupano di sociale, soggetti politici e storici attraverso surreali e oniriche immagini. Libri come I conigli, L’albero rosso, Tales from Outer Suburbia  sono stati ampiamente tradotti e apprezzati da lettori di ogni età. Shaun ha lavorato anchecome scenografo e come concept artist per il film Horton Hears a Who e Pixar WALL-E, e ha diretto il pluripremiato film breve La cosa perduta con Passion Pictures Australia. Nel 2011 ha ricevuto il presitgious Astrid LindgrenMemorial Award, onorando il suo contributo alla letteratura per ragazzi internazionale.

Ciò che questo artista dice di sè e del suo lavoro è che le sue illustrazioni si basano direttamente o indirettamente su un’osservazione diretta dalla vita. Tan trascorre il tempo a produrre dipinti singolari, spesso semi-astratti, ma quasi sempre tratti dalle cose che conosce bene, paesaggi familiari, oggetti e persone.

Questo tipo di fare immagine è significativamente diverso dal lavoro di illustrazione. Per cominciare, è di solito più grande, non ha bisogno di essere riprodotto in stampa, ed è pensato per essere visto su un muro nel suo stato originale. C’è spesso un rapporto più diretto tra l’osservazione e la pittura: di solito si cerca di trovare un equivalente visivo di un soggetto in pittura, piuttosto che semplicemente riprodurre quello che si vede.

Non credo che sarebbe possibile ritenere il lavoro illustrativo di Shaun Tan così interessante senza il tipo di allenamento visivo ed emotivo che possono essere acquisiti solo attraverso schizzi di routine dalla vita.

Roberta Durante

Roberta Durante è una di quelle coi capelli lunghi marroni e gli occhi marroni