Etruschi di Volterra

etruschiLa mostra è stata inaugurata il 21 luglio e resterà aperta fino al 6 gennaio 2008. Rappresenterà l’evento centrale delle celebrazioni volute dal Comitato Volterra Archeologia Omaggio a Enrico Fiumi.

E’ Palazzo dei Priori, il più antico palazzo pubblico della Toscana, a ospitare la prestigiosa serie di capolavori etruschi provenienti da musei nazionali ed europei.

Attraverso nuove scoperte trovate nella città e nei dintorni, abbinate a vecchi capolavori rivenuti nel passato e dispersi sul territorio europeo, la mostra racconta la storia della città di Volterra, dando la possibilità al visitatore di ripercorrere il passato di un’antica e potente città etrusca.

Sono esposte la tomba eneolitica di Montebradoni, dal museo Pigorini di Roma, l’intera necropoli della Guerruccia (che prima della mostra si trovava per metà a Firenze) e ancora parte de la stipe di Casa Bianca, la stipe di Bibbona (anch’essa proveniente dal museo di Firenze) e la Tomba Inghirami, con parti provenienti da Berlino.

Ricostruzione di particolare interesse è la tomba di Casale Marittimo e il ricchissimo complesso della Tomba di Inghirami.

Per informazioni:

0588 91280

info@etruschi-volterra.net