Diurna. La transessualità come oggetto di discriminazione

Diurna

Diurna” è il primo saggio italiano che approfondisce la problematica della discriminazione nel mondo del lavoro delle persone trans attraverso interviste, testimonianze dirette e racconti di vita.

Chi sono le persone transessuali? Quale significato e valenza dobbiamo attribuire al termine “transgender”? 

Il libro di Monica Romano dà una risposta ampia ed esaustiva a questi quesiti da sempre circondati da un alone di ignoranza e pregiudizio, fornendo un punto di vista “insider” sulla tematica: quello di una persona trans.

Si analizza in particolar modo la situazione italiana, rivelando le dinamiche di discriminazione, delegittimazione ed oppressione esercitate nei confronti delle persone trans in ambito sociale e culturale, sulla base di una concezione binaria dei generi, elevata a dogma dal “benpensante” mondo contemporaneo occidentale.

Autore: Monica Romano

Titolo: Diurna. La transessualità come oggetto di discriminazione

Prefazione: Diana Nardacchione

Postfazione: Helena Velena

Pagine: 160

Collana: Nuovi ritmi

Info: 02 29 40 21 56 – info@costaenolan.it