Danza – Picone lancia appello a politici: Sostenete nostro settore

L’étoile Giuseppe Picone lancia un accorato appello ai politici affinché sostengano la danza in Italia. “Sono loro che devono aiutare il nostro settore a crescere e, finalmente, a decollare. Servono riforme sulle pensioni e investimenti”. Il ballerino, solista nelle più importanti compagnie internazionali come l’English National Ballet di Londra, l’American Ballet Theatre di New York e il Ballet National di Nancy, non sopporta che nel suo Paese la danza non abbia lo spazio che merita e che ha all’estero. “Ho lavorato in tutto il mondo e ho visto le riforme che sono state fatte per la danza e per il teatro – afferma Picone in procinto di partire per New York dove sarà ospite del galà ‘Vladimir Vasiliev. A Gala Tribute to a 20th Century Dance Legend’ – la danza è una meravigliosa arte effimera, che richiede gli anni migliori, non è accettabile e non è bello vedere in scena un ballerino a 50 anni”.