Cultura: i giovani spendono di più

In Italia sono i giovani tra i 14 e i 29 anni quelli che spendono di più per la cultura.

Frequentano più le mostre e il teatro che i concerti rock. ”Lo stile di vita si è invertito – dichiara il segretario generale di Federculture, Roberto Grossi. ”Ma l’investimento pubblico è scarsissimo – prosegue.

La creatività, invece, andrebbe favorita, frenando la fuga all’estero e dando il via a un disegno nazionale per le produzioni artistiche”.