Il Bonus Cultura potrebbe essere per sempre

Il Bonus Cultura piace e non solo a chi ne può usufruire, ma anche a genitori, insegnanti e commercianti. La possibilità di avere a disposizione ben 500 euro da spendere in attività culturali o legate alla propria formazione, è presente anche nella bozza della nuova Legge di Bilancio relativa al triennio 2018-2020.

Se compirai 18 anni il prossimo anno, quindi, potresti ricevere anche tu il Bonus Cultura.

A beneficiare per primi del Bonus Cultura sono stati i ragazzi che hanno raggiunto la maggiore età nel 2016, poi è toccato ai nati nel 1999, divenuti maggiorenni quest’anno.

L’iniziativa, secondo i dati forniti dal Ministero della Cultura lo scorso 6 ottobre, è piaciuta ai ragazzi: che hanno infatti speso circa 7,2 milioni di euro in libri, 513mila euro in musica, 389mila euro in concerti e altri eventi, 143 mila in cinema e 53mila in altro. Rispetto ai loro predecessori c’è stato un notevole aumento, pari al 58% dei ragazzi che hanno deciso di usufruire del bonus.