Artissima, Internazionale di Arte Contemporanea a Torino

artissimaTorino città eclettica ed accogliente, sarà la location perfetta per Artissima 20, la fiera internazionale di arte contemporanea, che ha avuto per il 2012 e avrà come direttore la trentottenne Sarah Cosulich Canarutto. La Fiera, accreditata tra le cinque più importanti al mondo secondo i dati emersi dalle ricerche della Skate’s Art Market Research di New York, sarà allestita presso gli spazi dell’Oval Lingotto Fiere, un padiglione architettonico completamente trasparente perché fatto di vetro e costruito in occasione delle Olimpiadi 2006, e durerà circa tre giorni dall’8 al 10 novembre 2013. Gli appassionati e gli esperti di settore saranno il pubblico privilegiato di un grande palcoscenico dell’arte contemporanea, offerto da circa 153 gallerie tra le più importanti e conosciute, alcune italiane ed altre straniere, che proporranno tantissime novità nel panorama dell’arte. I maggiori partners coinvolti nella manifestazione saranno la Regione Piemonte, la Provincia, la città di Torino e la Fondazione Torino Musei.

Ovviamente più che di una vera e propria Fiera si tratta di una grande mostra musealizzata e di un enorme osservatorio sulle arti visive con quattro diverse sezioni: Main Section, con le gallerie più rappresentative a livello mondiale; New Entries, con le gallerie in erba e meno conosciute, istituite dopo il 2003, ma selezionate per il loro lavoro di ricerca ad altissimi livelli; Present Future, dove sono presentati attraverso stand monografici artisti emergenti, che prevede l’assegnazione del Premio Illy Present Future; Constellations, dove saranno esposte installazioni dalle gigantesche dimensioni che verranno collocate in spazi dedicati all’interno del percorso fieristico. Alla Fiera si aggiungeranno poi tutta una serie di attività collaterali sparse per la città di Torino, che saranno indispensabili per un approccio più diretto e meno elitario all’arte contemporanea. Artissima è il luogo effervescente di idee e sensazioni, che indurrà il visitatore alla riflessione sugli aspetti più coinvolgenti e significativi dell’arte contemporanea.

Torino si trasformerà in un contenitore carico di appuntamenti, workshop ed eventi, dove si daranno appuntamento giornalisti, collezionisti, esperti, artisti ed editori per visitare in maniera esclusiva la Fiera e incontrare le gallerie. L’inaugurazione sarà il 7 novembre, assieme alla presentazione alla stampa e all’inaugurazione per i collezionisti, solo su invito. L’apertura al pubblico sarà tutti i giorni dalle 11 alle 19 e il biglietto avrà un costo di 15 euro per l’intero e di 10 euro per il ridotto. Pare proprio che in un mercato oramai globalizzato, il sistema delle fiere di arte contemporanea stia riscuotendo enormi successi e si stia ritagliando grandi spazi. Artissima 2013 partirà in pole position, è quindi un appuntamento da non perdere, soprattutto se si pensa che deve il suo successo al fatto che nel corso degli anni, non hai mai rinunciato alla sua vocazione culturale e sperimentale.