Angelo Bucarelli e la sua “Trieste Scontrosa Grazia”

Sabato 14 maggio 2011 alle 17:30 nel Bunker del Castello di Duino, celebre per le Elegie Duinesi di Rainer Maria Rilke e la sua spettacolarità, Angelo Bucarelli inaugurerà la sua ultima installazione, “Trieste Scontrosa Grazia”, titolo che cita un verso di Umberto Saba.

Trieste Scontrosa Grazia

Con questa nuova istallazione, che include 10 lavori realizzati per l’occasione, Angelo Bucarelli, fa un omaggio a Trieste e la sua identità. Con assonanze del tutto personali indaga in un suo vocabolario immaginifico. Le sue parole, come boe galleggianti, emergono raccontando umori e suggestioni di una identità complessa, tra territori sempre confusi da strapiombi geografici, etnici e culturali. “E’ Trieste, amica mia, ovvero l’indicibilità” scriveva Slataper a Sibilla Aleramo nel 1912.

Insistendo nelle sue tematiche sull’ identità, la comunicazione, lo scritto contrapposto al visuale, il cognito e l’incognito, Bucarelli continua a sperimentare in questi nuovi lavori un mix di fotografia e tridimensionalità. L’ effetto è sorprendente e spettacolare, senza mai perdere il gusto dell’ ironico messo al servizio di un contrappunto intellettuale che porta l’ osservatore dentro ad un meccanismo più complesso di quello che sembrava accostandovisi. Così parole in dialetto triestino, MULA, in italiano, CONFINE, LETTERA, in sloveno, MEJI, in ebraico, SHA’ AR, e in fumetto, BOOM, si animano tra giochi barocchi e minimalisti nelle solide cornici di ferro e nei colori delle terre, degli optical acrilici e delle immagini fotografiche dialogando con l’ inquietudine del Bunker scavato nella viva roccia carsica.

Castello di Duino, 34013 Duino (Trieste) Tel 040 208120
Orario 9,30 – 17,30 chiuso il martedì

ingresso € 7,00

Per maggiori informazioni: www.angelobucarelli.com

Roberta Durante

Roberta Durante è una di quelle coi capelli lunghi marroni e gli occhi marroni