13:59 Gossip/Brilli: Non perdonai mia nonna per avermi rasato i capelli

Roma, 28 mar. (Apcom) – L’attrice Nancy Brilli rivela per la prima volta di aver avuto un’infanzia tormentata. “Mia madre è morta quando avevo solo 10 anni. Mio padre era sempre via per lavoro e sono cresciuta con la nonna paterna, una donna molto dura – ammette l’attrice al settimanale ‘Gente’, in edicola da domani – a un certo punto mi fece rasare i meravigliosi capelli biondo platino, che erano a boccoli e lunghi fino al sedere. Non gliel’ho mai perdonato. I capelli erano il ricordo più vivo che avevo di mia madre, che passava le ora a spazzolarli e a massaggiarli con il balsamo: erano le nostre coccole. Da allora, sono diventati crespi e preferisco indossare la parrucca”.